torna su

e-pix: un caso di net economy made in Italy

Obiettivi del progetto

e-pix nasce nel 2001, da un business plan durato sei mesi, con l’obiettivo di commercializzare prodotti editoriali del settore grafica, e tutto ciò che è immagine, attraverso una struttura snella e con bassi investimenti.
L’ambizione era di farlo diventare un vero e proprio “strumento creativo quotidiano®”.

Fino a qualche anno fa in Italia reperire libri e riviste dedicati al design, al packaging e all’immagine coordinata, solo per citare alcune categorie, era un’operazione lunga e complessa.
e-pix.it offre, dunque, la possibilità di scegliere, ed acquistare, tra oltre trecento testi specializzati, organizzati in categorie che spaziano dal design all’advertising.

I primi ad avere bisogno di e-pix sono stati gli stessi fondatori. È fondamentale per chi si occupa d’immagine essere sempre aggiornato sui nuovi trend del design e della comunicazione, ma spesso è difficile procurarsi libri, pubblicati ad esempio negli USA, e soprattutto comporta tempi inaccettabili. Da qui è nata l’idea: offrire ai colleghi le informazioni e le comodità che gli stessi fondatori cercano.

Il sito – sicuro in fase di acquisto, semplice durante la navigazione, con un’interfaccia essenziale ed intuitiva – ha già accumulato una significativa esperienza, che garantisce affidabilità, diventando in poco tempo un protagonista italiano nel settore per quanto concerne il “digitale”.

La soluzione utilizzata

Il sito di e-pix è in lingua italiana, in quanto si rivolge, oggi, principalmente ad utenti residenti sul territorio nazionale.

L’architettura informatica è basata su tecnologia Microsoft ed è caratterizzata da tre distinte soluzioni applicative; due Back-Office e l’interfaccia di Front-End.
Il sistema di Back-Office principale permette al personale di e-pix di amministrare il sito in tutti i suoi aspetti e di raccogliere e gestire tutte le informazioni relative alle visite, newsletter, avvisi, prodotti, ordini, spedizioni e clienti. Di fatto realizza un sistema CRM proprietario accoppiato a funzioni di content management.
Il secondo sistema di Back-Office permette ai fornitori di gestire in maniera del tutto autonoma le proprie disponibilità di magazzino e di raccogliere, elaborare ed evadere tutte le Richieste di Acquisto.
Il Database Server è unico e centralizzato, così come il gateway di pagamento che consente di pagare quanto acquistato con carta di credito (è consentito anche il pagamento con bonifico anticipato).

Per garantire la massima sicurezza, riservatezza e correttezza nelle transazioni, e per svolgere il ruolo di gateway verso i principali circuiti autorizzativi (CartaSi/Visa, Mastercard, American Express e Diners), è stata utilizzata la piattaforma di SSB (Società per i Servizi Bancari SSB S.p.A.), una soluzione completamente integrata che non disorienta il cliente.
La riservatezza dei dati comunicati in una sessione di pagamento è garantita, in quanto tutte le comunicazioni tra gli attori viaggiano cifrate tramite protocollo SSL 3.0 (Secure Socket Layer) a 128 bit certificato da GlobalSign. Oltre a ciò, ogni messaggio scambiato tra e-pix e SSB è sempre firmato digitalmente, cifrato e autenticato. Questa soluzione risolve tre distinti problemi di sicurezza: segretezza dei contenuti, autenticazione delle parti ed integrità dei dati.
Questa scelta è stata molto apprezzata dai clienti nei quattro anni di transazioni; gli utenti che hanno scelto la carta di credito come soluzione di pagamento, infatti, sono aumentati del 20% rispetto al 2001, rendendola, così, la più utilizzata.

L’impegno profuso da e-pix va oltre la garanzia della massima sicurezza dell’informazione trasmessa; e-pix ne assicura anche l’assoluta segretezza: e-pix non memorizza, infatti, alcun tipo di dato relativo alle carte di credito dei propri clienti; questi dati, infatti, sono inviati direttamente a SSB che gestisce il rapporto con i circuiti autorizzativi internazionali. e-pix può operare soltanto sulla transazione effettuata, modificare l’importo (riduzione o split), contabilizzarlo, stornarlo o annullarlo (ristabilendo così il plafond della carta).

Stato del progetto e sviluppi futuri

Attualmente il progetto e-pix è riuscito a crescere cercando di mantenere inalterata la sua struttura, investendo principalmente in pubblicità, brand recognition e creando forti alleanze con i propri Partner e Fornitori.

Questi ultimi, infatti, completano il sistema distributivo, basato su una supply chain estesa; scelta che si è rivelata un vantaggio competitivo sia per e-pix, sia per i fornitori stessi.Il sistema adottato riconosce il ruolo attivo dei fornitori, consentendo:

  • una gestione autonoma delle spedizioni da parte di ciascun magazzino,
  • un feedback immediato sugli eventi,
  • un canale di comunicazione preferenziale tra le rispettive aree commerciali per la riduzione delle giacenze a seguito di promozioni mirate, per l’ottimizzazione degli acquisti e dei riassortimenti e per la scelta delle case editrici commercializzate.

Ciò permette ad e-pix di avere un magazzino virtualmente illimitato e una localizzazione geografica su tutto il territorio nazionale pur riducendo i relativi costi di gestione. Le risorse così liberate sono state impiegate nella valorizzazione e conoscenza del proprio parco clienti e nel perfezionamento del modello di business.
Il cliente, infatti, è costantemente assistito e profilato, sia in fase di acquisto, sia in fase di adesione ai servizi, sia attraverso le partnership che aumentano ogni giorno.

Il cliente, inoltre, può consultare costantemente il catalogo prodotti e riceve settimanalmente offerte mirate al proprio settore appartenenza e quelle per le quali, tra quelle disponibili, ha esplicitamente espresso la volontà di riceverle (opt-in). Tutte queste informazioni permettono di costruire una relazione duratura con clienti e un buon livello di fidelizzazione che consente di offrire loro ciò che desiderano e come lo desiderano.

Oltre alla continua attenzione e conoscenza delle esigenze del consumatore, e-pix ha per il futuro tre obiettivi:

  • l’espansione del numero dei fornitori e partner chiave,
  • la realizzazione di servizi che permettono di far comunicare tra loro le aziende registrate, e
  • la composizione di un pacchetto pubblicitario appetibile destinato a tutte le aziende del settore, di cui i clienti di e-pix possono far parte.

e-pix, infatti, sta diventando sempre più un “media” ideale per pianificare un’efficace campagna pubblicitaria interattiva; esso è, infatti, un mezzo raffinato e preciso, caratterizzato da un target altamente specializzato. Il pubblico di riferimento di e-pix costituisce un target di sicuro interesse, con un profilo socio-demografico di qualità e con un elevato livello di propensione al consumo ed all’innovazione.

Logo e-pix