Marketing @welcomeitalia
seguimi su LinkedIn Twitter

Eppela: il crowdfunding italiano

Logo eppelaEppela è una nuova piattaforma per il crowdfunding, ovvero la raccolta del capitale iniziale per lo startup di progetti che gli utenti ritiengono interessanti. I sostenitori possono versare da pochi euro (minimo due) fino a investimenti di migliaia di euro, e chi presenta la sua idea ha due mesi di tempo per raggiungere l’obiettivo.

C’è, ad esempio, la giovane neolaureata che ha richiesto 5000 € per realizzare t-shirt e altri gadget eco-sostenibili con messaggi vegan e animalisti.

Il progetto eppela

Commissionato dalla società Anteprima, ha visto la luce in pochissimi mesi per abbreviare il time to market e lanciare il prodotto.

Ne ho curato l’analisi e lo sviluppo fino alla pubblicazione della prima release del prodotto (“eppela on eppela”). Conclusa la fase di startup, il progetto è stato affidato a terzi.

Tra le principali caratteristiche del progetto eppela:

  • è stato sviluppato interamente da zero
  • il linguaggio di scripting è php (classi e oggetti)
  • il database di supporto è mysql
  • l’intero sito supporta l’internazionalizzazione e la localizzazione, offrendo così un’applicazione multilingua.

Il gateway di pagamento PayPal Adaptive Payments

Paypal pre-approvals payments eppelaIl progetto, inizialmente, ha visto integrata la modalità Express Checkout di PayPal. Poche settimane prima della fase di lancio mi è stata richiesta l’integrazione delle API “PayPal Adaptive Payments“, in grado di diminiure il rischio finanziario dovuto a agli attori delle transazioni dei progetti di crowdfunding e di fornire la migliore possibilità di personalizzazione.

Giusto per fare un esempio, tra i tanti scenari consentiti dagli Adaptive Payments, c’è la possibilità di ricevere un pagamento e suddividerlo in automatico tra più persone, di configurare l’applicazione come principale ricevente di un pagamento o addirittura come mittente dello stesso verso altri account.

Una volta completata l’integrazione, l’applicazione risultante (eppela) è stata sottoposta per la review/vetting da parte del team PayPal di X.com e, completata l’approvazione, è stato consegnato un ApplicationId per passare in produzione.

Per un overview generale su come implementare una applicazione e i vari passaggi richiesti potete consultare il link: https://www.x.com/community/ppx/apps101

Gli SDK Adaptive Payments sono liberamente messi a disposizione da PayPal presso il seguente link:https://www.x.com/community/ppx/sdks#ADAPI, mentre i codici di esempio in NVP e in SOAP scaricabarili dai seguenti link: https://www.x.com/community/ppx/code_samples.

Concorso fotografico Citta’ di Massa

Concorso fotografico città di MassaL’Assessorato Innovazione tecnologica del Comune di Massa in collaborazione con l’Associazione Mafalda, bandisce un concorso fotografico artistico volto a promuovere la città di Massa attraverso lo sguardo creativo dei talenti presenti nelle diverse realtà territoriali del Paese.

L’iniziativa, dal titolo “Concorso Fotografico città di Massa”, si struttura in tre distinti concorsi, caratterizzati da diversità di temi, di target di riferimento e di forme di riconoscimento del merito artistico. Ai vincitori saranno riservate ulteriori forme di rappresentazione delle opere fotografiche e saranno riconosciuti dei premi per favorire lo sviluppo della loro attività artistica.

  1. tema 1: la città di Massa
    I partecipanti sono invitati ad inviare fotografie che raccontino il nostro territorio, le nostre tradizioni e la nostra storia. Il concorso è aperto a tutti i fotografi professionisti e amatoriali.
  2. tema 2: il marmo
    Il tema del concorso  è l’interpretazione in forma di fotografia artistica del mondo di lavoro, artistico o artigianale legato a questa importante risorsa del nostro territorio. Il concorso è aperto a tutti i fotografi professionisti e amatoriali.
  3. tema 3: la diversità
    I partecipanti sono invitati ad inviare scatti che interpretino in forma artistica il concetto della diversità inteso nella maniera più libera possibile. Il concorso è aperto a tutti i fotografi amatoriali e professionisti  maggiorenni.

Aria di Pisa: profumi e cosmetici ispirati alla citta di Pisa

Aria di PisaIl profumo del mediterraneo, e quello dei giardini dell’antica repubblica di Pisa cuore raffinato della sua eleganza. Merci esotiche, rare e preziose, testimoni di affascinanti terre orientali; spezie e profumi che ci riportano ai mercati della costa dell’india. Aria di Pisa nasce dal desiderio di ricreare queste atmosfere. Ispirato agli uomini di oggi, dalla mente aperta, inclini ad un ruolo meno rigoroso rispetto al passato e alle donne sportive, protagoniste del nuovo millennio.

Il sito Aria di Pisa propone, nelle principali lingue, la collezione di profumi uomo donna e la linea spezie, ispirata al mar mediterraneo e alle morbide colline toscane. Completano la il sito alcune sezioni editoriali, la lista dei punti vendita presenti sul territorio nazionale e il modulo contatti.

Analytics Qualification
Google Analytics Qualification
Analytics Qualification
Google Ads Qualification
condividi questa pagina su Facebook Twitter LinkedIn